BMW blog


SERIE 6 E63 ED E64

Dopo quattro anni dall’uscita di produzione della Serie 8, fu presentata nel 2003 in occasione del salone dell’automobile di Francoforte, la nuova Serie 6 Coupé, denominata internamente E63.

Si presentava con delle novità tecniche come l’active steering e i fari allo xeno adattativi. Il primo è un dispositivo che regola la demoltiplicazione della sterzata secondo la velocità di marcia, il secondo consente ai fari di seguire la traiettoria dell’auto anche in curva poiché i fari girano a seconda dell’angolo di sterzata. Come tutte le BMW di ultima generazione all’interno, sul tunnel centrale, è presente il controller iDrive, il quale consente di comandare il navigatore satellitare e le altre funzioni di bordo dell’autovettura (computer, climatizzazione, autoradio) tramite una sola manopola.

L’anno successivo la Serie 6 venne presentata anche in versione cabriolet (progetto E64), con capotte completamente elettrica in tessuto. Per quanto riguarda il design, le nuove Serie 6 riprendono lo schietto stile di Chris Bangle, il designer tanto amato quanto odiato, che sulle BMW dei primi anni 2000 ha dato una sua impronta ben precisa.

La Serie 6 ha esordito unicamente come 645 Ci, quindi con un’unica motorizzazione, consistente in un 8 cilindri da 4398 cc, in grado di erogare 333 CV di potenza massima. Poco tempo dopo fu immessa nel mercato anche la corrispondente versione cabriolet. Ma all’inizio del 2006, la 645 Ci fu rimpiazzata da due nuovi modelli più la nuova versione di punta: si ebbero così  unità a benzina: la 630 Ci da 258 cv, la 650i da 367 cv. La trazione è unicamente posteriore. Per quanto riguarda i prezzi, nel 2007 partono dai 68.200 euro della 630 Ci. Nel mese di ottobre del 2007 ha operato un lieve restyling che ha coinvolto la fanaleria ed il paraurti anteriore, il portellone posteriore ed alcuni comandi della plancia.
All’inizio del 2008, invece, è stata introdotta la versione a gasolio, la 635d, che sancisce l’esordio di un propulsore a gasolio (per la precisione l’unità M57TUD30 da 286 CV) su una coupé BMW di fascia alta.


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: