BMW blog


la mia dark lady
giugno 25, 2009, 9:26 pm
Filed under: My BMW | Tag: , , , , , , ,

Esatto amici proprio come pensate Dark Lady è il nome della mia BMW SERIE 3 E36 comunemente detta 318is.

Il mio 318is monta il fantastico motore 1800cc a benzina (M42), che sviluppa ben 140cv e scusate se è poco… comunque quando decisi che mi dovevo comprare la macchina decisi di prendere un BMW spinto dalla passione per quel marchio così tanto ambito da molti, ma io sono un’amante del buon gusto e soprattutto amo moltissimo il gusto retrò (io comprerei volentieri una E30 o addirittura una E21 a occhi chiusi) ed essendo molto amante della linea e della serie e36 decisi che volevo averne una obbligatoriamente. Detto fatto dopo un anno e mezzo di ricerche che non producevano risultati, finalmente la trovo buttata nel cortile di una concessionaria, ovviamente cannibalizzata, la prendo per soli 900€.

Il problema che ho affrontato all’inizio è che avevo una pompa della benzina bruciata, l’anifurto med che non riconosceva più la chiave e non alimentava nulla. Chiamo un amico meccanico la prendiamo con il carro attrezzi e ce la portiamo in officina. Li l’ha smontata quasi tutta, tagliando ultra completo, pasticche, dischi, clima, servosterzo, differenziale, candele, ecc… facciamo il giro di prova e notiamo che la temperatura sale troppo velocemente dopo 5 minuti era quasi in zona rossa ed abbiamo appurato che devo rifare la guarnizione della testata…che dramma. Tra una settimana torno a casa e ricominciamo a farla brillare mettendola a posto seriamente.

La macchina è del 1993 nata in Germania ed importata in Italia nel 1997 ha circolato fino al 2003 e poi si è fermata. fino a due mesi fà quando gli ho permesso di regalarmi emozioni e divertimento. Come una storia d’amore speriamo che duri a lungo.

Vi rimando alla mia discussione sul forum se volete vedere altre foto. BMWPASSIONMYBMW



serie 3 e46
giugno 25, 2009, 9:21 pm
Filed under: Serie 3 | Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Alla fine del 1997, in sostituzione della ormai anziana E36, BMW presenta il modello completamente rinnovato, che, pur ispirandosi alle linee guida della versione che l’ha preceduta, ha un corpo vettura totalmente inedito. Inizialmente, le versioni disponibili al momento del lancio erano la 320d e la 328i, dotate rispettivamente di un quattro cilindri a gasolio di nuova concezione, caratterizzato dalla pompa rotativa, turbina a geometria variabile, iniezione diretta e quattro valvole per cilindro, 1951cc e 136cv, e di un sei cilindri in linea 2793cc da 193cv derivato dall’unità montata anche sulla E36. La nuova piccola di Casa BMW rappresentava un passo avanti notevole sia per quanto riguarda le finiture, ora molto vicini a quelle della sorella maggiore Serie 5, sia sul piano tecnologico, essendo dotata di accessori fino a quel tempo esclusivi solo delle sorelle maggiori. In seguito, la gamma fu arricchita delle nuove 316i (quattro cilindri, 1895cc, 105cv), 318i (quattro cilindri, 1895cc, 118cv), 320i (sei cilindri 1991cc, 150cv), e 330d (sei cilindri, 2926cc, 184cv).

Il modello ottenne da subito un buon successo, viste le ottime qualità dell’autotelaio e dell’assemblaggio in genere. Nel 1999, fu la volta della Ci, versione a due porte della berlina, con cui però condivideva pochissimi elementi. Per esempio, il vano motore era più lungo di 8cm rispetto alla berlina, il frontale era specifico, così come la fiancata e la coda, più basse e profilate. Anche all’interno c’era qualche differenza, come la strumentazione con numeri in corsivo e fondo strumenti grigio, e i pannelli porta dedicati.

La nuova coupé venne presentata nelle varianti 318Ci (quattro cilindri, 1895cc, 118cv), 320Ci (sei cilindri, 1991cc, 150cv), 323Ci (sei cilindri 2494cc, 170cv) e 328Ci (sei cilindri, 2793cc, 193cv). Nello stesso anno venne sostituita anche la classica versione Cabrio, che ora nasceva sul pianale opportunamente irrigidito della Coupé, e dotata di un tetto in tela ad azionamento elettrico, e caratterizzata da un aspetto molto elegante. Le motorizzazioni erano le stesse della versione “chiusa”.

Risalente al 2000, la versione Touring, che offriva le stesse varianti della berlina con qualche punto in più sulla capacità di carico.



serie 3 e36
giugno 25, 2009, 8:56 pm
Filed under: Serie 3 | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Alla fine del 1990 la serie 3 giunge alla terza serie, denominata E36. Si tratta di una delle serie più fortunate, che fino al 1998, data della sua uscita dal mercato in versione berlina, riscontra notevoli successi commerciali in tutte le sue versioni.

Con questo nuovo modello la casa bavarese rilancia la sfida nel segmento delle berline medie, e lo fa rinnovando completamente lo stile della serie 3. I fari anteriori non sono più inseriti in un’unica griglia ma diventano racchiusi a coppie sotto un unico proiettore; gli indicatori di direzione anteriori non si trovano più nel fascione anteriore del paraurti ma vengono affiancati ai proiettori anteriori. Il posteriore invece trova una sua nuova dimensione, con una forma che sembra racchiudere uno spoiler. Questi nuovi tratti stilistici saranno poi alla base dei rinnovati modelli degli anni successivi, come la Serie 5 E39 e la Serie 7 E38. Si tratta quindi di un modello che oltre ad aver rivestito di per sé grande importanza per BMW, è stato anche precursore del nuovo corso stilistico della casa bavarese, adottato quasi inalterato fino alla soglia degli anni 2000, all’arrivo di Chris Bangle. Restano comunque i caratteri tipici presenti nel DNA del design BMW: il doppio rene (la presa d’aria anteriore) e la linea laterale “incisa” che congiunge anteriore e posteriore. Inizialmente debutta la versione quattro porte, nelle motorizzazioni benzina 316i (1596cc – 4cil. – 102CV), 318i (1796cc – 4cil. – 116CV), 320i (1991cc – 6cil. – 150CV), 325i (2494cc – 6cil. – 192CV) e diesel 325td (2497cc – 6cil. – 115CV).

Nel 1992 è la volta della rinnovata Serie 3 in versione coupé nelle motorizzazioni 316i, 318is, 320i, 325, mentre il 1993, oltre ad essere l’anno di uscita sul mercato della nuova versione cabrio, vede la nascita di una nuova variante che va ad aggiungersi alla già nutrita gamma: la Serie 3 Compact. Con questo modello BMW lancia la sfida in primo luogo alla Volkswagen Golf, distinguendosi tuttavia per una cura maggiore degli interni, dei dettagli e delle motorizzazioni, senza ovviamente dimenticare l’unicità della trazione posteriore. Nel 1994 debutta invece la versione station wagon, la Touring. Questa fu anche la prima Serie 3 che venne sottoposta al crash test EuroNCAP da poco nato, la versione 316i non ottenne però risultati particolarmente lusinghieri, raccogliendo solo 1,5 stelle.



bmw 318is e36
giugno 25, 2009, 2:53 pm
Filed under: video amatoriali | Tag: , ,

Più o meno così vorrei che fosse la mia piccolina…certo che questa ha propio un bel vocione…mamma mia un bmw 318is e36 così non l’avevo mai ne sentito ne visto…



bmw all series
giugno 25, 2009, 2:09 pm
Filed under: video amatoriali | Tag: , ,

Qui tutte le ultime serie bmw personalizzate o originali. Non avete idea di quanti soldi ci vogliano per mettere su una macchina secondo i propri gusti. Questi ragazzi di soldi ne hanno spessi davvero tanti. Complimenti.



bmw performance
giugno 25, 2009, 2:02 pm
Filed under: spot video | Tag: , , ,

Il nuovo pacchetto per bmw Serie 1 e Serie 3 a benzina. cerchi con nuovo disegno, paraurti anteriore e posteriore più minigonne con nuovo disegno molto più aerodinamico, pinze e dischi maggiorati, interni completamente rivisti con sedili, volante, pomello cambio e leva freno a mano completamente bmw performance. motore con rivisitazione e aumento di cavallaggio. Il tutto per un pacchetto che io di sicuro comprerei…Giudicate voi se ne vale la pena.



NEW BMW M5
giugno 24, 2009, 1:08 pm
Filed under: spot video, video amatoriali | Tag: , ,

Perchè comprare una BMW M5 E60? Il perchè ve lo spiega questo tributo alla berlina più veloce del mondo…